CONTATTI

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat. Ut wisi enim ad minim veniam, quis nostrud exerci tation ullamcorper suscipit lobortis nisl ut aliquip

Tel. +39 0688655352
Mob. +39 3357015900
virginio@cinelios.com
www.cinelios.com
www.virginiofavale.com

Blog

Riflessioni a Londra

Dopo 40 giorni di viaggio oggi mi sono fermato completamente. Un vero giorno di riposo. Nelle grandi città, dove mi sarei dovuto riposare, in realtà ho faticato più di quando pedalavo 100 km al giorno. Durante il viaggio spesso mi hanno chiesto di parlare della mia fame ma non mi era semplice. Ho spiegato che in bicicletta non bisogna mai avere fame, si mangia in anticipo, è una partita che si gioca a tavolino e per questo poco interessante da raccontare. Quando uno si ferma invece si, il corpo si rigenera, cambiano le regole e si ha il tempo di avvertire la fame. Ci sono giorni in cui non puoi pensare ad altro. È da stamattina che penso e organizzo le ricette che voglio fare e Andrea che mi dice: “Ma tu pensi sempre a quello che vuoi mangiare? Noi non siamo così organizzati e mangiamo al momento, a volte anche a degli orari strani o non mangiamo proprio.” Io invece in questo sono molto italiano, pasti negli orari classici, se possibile anche intermezzati da uno spuntino a metà mattina e pomeriggio. Poi sono dell’idea che se uno vuole realizzare grandi ricette deve per forza organizzarle, anche solo per il fatto che deve acquistare gli ingredienti e cucinarli nei dovuti tempi. Una buona pizza se non prepari l’impasto molto prima come fai a farla? La conclusione è che noi siamo molto fortunati a poter fare tutte queste riflessioni mentre c’è chi non ha proprio le materie prime, il cibo e come conseguenza anche la cultura alimentare che è una delle cose più belle che la natura ci abbia donato.

POST A COMMENT